ospedalegonzaga.it


Dove siamo  Contatti  News & eventi  Mappa e guida 




ospedalegonzaga.it





News


26 Gennaio 2011 - Attivazione raccolta "tappini"

Il Comune di Gonzaga, in accordo con TEA, ha attivato la raccolta di "tappini" delle bottiglie di plastica presso la piattaforma ecologica e in appositi contenitori presso l'Ente.
Il ricavato della vendita verrà destinato a favore della Fondazione Ospedale Civile di Gonzaga.
06 Gennaio 2011 - Arriva la Befana

Anche all'Ospedale Civile di Gonzaga si festeggia l'Epifania.
Alle ore 16,00 presso i locali della palestra, gli ospiti/degenti saranno intrattenuti e rallegrati dal "Baffo" con canzoni e musica dal vivo.
A tutti i pazienti ricoverati sarà consegnata la calza della Befana.
Al termine, la festa sarà allietata da un ricco buffet.
24 Dicembre 2010 - Auguri di Natale

"A Natale ci soffermiamo a riflettere. Celebriamo valori come la pace, la fratellanza e l'unione tra le persone. Il nostro AUGURIO è che questi valori accompagnino la nostra vita tutti i giorni dell'anno".

Con questo pensiero, stampato su un biglietto che rappresenta alcuni di loro nell'attività quotidiana, i nostri Ospiti hanno voluto formulare il loro augurio per le festività. Con loro anche il personale, la direzione ed il Consiglio d'Amministrazione della Fondazione porgono i migliori auguri di Buon Natale e di un Sereno Anno Nuovo.

Venerdì 24 Dicembre la Fondazione offrirà a tutti gli ospiti della RSA ed ai famigliari che vorranno accompagnarli, il "PRANZO della VIGILIA". Il menù, preparato con la solita cura dai nostri cuochi, prevede tortelli di zucca, pesce al forno e capitone, mostarda, verdure miste, panettone e mousse.

Auguri ]
12 Dicembre 2010 - Festa di Natale

Una festa per gli ospiti e i pazienti della Fondazione.
L'occasione per scambiarsi gli auguri di Natale, sarà Domenica 12 Dicembre - dalle ore 15,30 - presso i locali della palestra, evidenziando così come la Casa di Riposo non sia solo un luogo di cura e assistenza, ma anche uno spazio di valorizzazione dell'età anziana che rappresenta una ricchezza per l'intera cittadinanza.
Non mancheranno panettoni, pandori e bevande calde; la colonna sonora sarà affidata alla Corale "Palestrina" della Parrocchia dell'Immacolata di Suzzara, diretta dal Maestro Alfredo Scalari.
24 Novembre 2010 - Articolo

Con piacere pubblichiamo questa lettera tratta dalla Stampa locale.

 

Gonzaga: non è solo “Millenaria”.

Egregio direttore,

sono una vecchia maestra di 91 anni; mi si è rotto il femore: Ospedale di Suzzara: protesi. Prima riabilitazione; non basta: trasferimento a Gonzaga, alla Fondazione ospedaliera. Primo reparto: primi esercizi guidati; positivo: sto sulla gamba operata, ma zoppico. Non è un problema grave come le complicazioni alla ferita che non si cicatrizza bene. Si ricomincia: carrozzella, ma si va in palestra e si passa dalle parallele alla ciclette, alla scala ecc. sempre con la guida dei fisioterapisti. Ti guardano sempre e ti riprendono se non segui le indicazioni date, ma le buone maniere non mancano mai. Da un reparto passo all’altro, ma in palestra sono sempre loro: Domenico, Rita (decana), Stefania, Cristina, Erika: professionalmente e psicologicamente preparatissime anche con casi difficili e pazienti non troppo pazienti o volonterosi. E’ arrivata anche una giovanissima Serena: non mi ha seguita, ma mi ha regalato dei sorrisi; quanto bene mi hanno fatto anche quelli!!! Bravi tutti: grazie! Ora sono a casa a Suzzara: arranco un poco, ma vado, però voglio ancora mandare un “Grazie enorme” a tutti gli infermieri, uomini e donne, di tutti i reparti che mi hanno aiutata sempre, anche se non posso elencare i loro nomi (sono troppi).

E allora “Brava Gonzaga” con la sua “Fondazione di riabilitazione” ben guidata dai dottori: Muratori, Eutropio, Losi (sì, il vicesindaco), Ballesini (figlio del non dimenticato dottor Giuseppe, che ha guidato per anni il vecchio ospedalino). C’è ancora gente che lavora bene nella “Sanità” bistrattata. “Brava ancora a Gonzaga”.

 

Licia Nizzoli Lupatelli.






Art direction by Fachiro Strategic Design
[www.fachiro.com]