Organizzazione aziendale

La Fondazione è retta da un Consiglio di Amministrazione che esercita le funzioni di indirizzo, definendo gli obiettivi ed i programmi da attuare, adotta gli atti rientranti in tale funzione e verifica la rispondenza dei risultati dell’attività amministrativa e gestionale agli indirizzi impartiti.
Il Consiglio è composto da 5 membri che durano in carica quattro anni, il presidente è nominato tra questi ed assume la legale rappresentanza della Fondazione.
Le funzioni degli amministratori sono gratuite, salvo il riconoscimento di eventuali rimborsi spese sostenute per l’esercizio del mandato.

Il controllo sulla gestione economica/finanziaria della Fondazione è esercitato da un Revisore dei Conti, nominato dal Consiglio di Amministrazione con cui condivide la durata dell’incarico.

La vigilanza sul funzionamento, l’osservanza e l’aggiornamento del Codice Etico e sui modelli organizzativi adottati è svolta dal Comitato di Valutazione, organismo di Vigilanza indipendente e autonomo rispetto ai vertici della Fondazione.

La responsabilità dell’attività amministrativa e gestionale e dei relativi risultati è in capo al Direttore Generale il quale la esercita nell’ambito degli indirizzi e degli obiettivi posti dal CdA.

La responsabilità dell’attività sanitaria dei Nuclei di degenza (RSA e Cure Intermedie) è in capo al Direttore Sanitario.

La responsabilità sanitaria del Centro Medico e Fisioterapico MediGo è in capo al Direttore Sanitario del Poliambulatorio.

Le funzioni organizzative


CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
Presidente: Dante Negri
Consiglieri: Lorenzo Fusari, Donatella Galeotti, Cesarino Neri, Mauro Panisi
   
DIRIGENTI
Direttore Generale: Cesare Sacchi
Direttore Sanitario: Roberto Pedrazzoli
Direttore Sanitario MediGo: Francesco Casillo